Accesso ai servizi

Porta di San Cesareo

Porta di San Cesareo


È così chiamata perché sorta nei pressi di una chiesa, dedicata a questo santo, esistente nel 1337 ma già scomparsa alla fine del sec. XVI. La costruzione di questa porta iniziò nel 1449, nel quadro delle opere di fortificazione della città dopo che nel 1431, alla morte di Martino V, gli ortani distrussero la Rocca ormai divenuta luogo di tirannia. Una prima porta, abbattuta appena dopo il 1870, era sormontata dagli stemmi d'Eugenio IV e di Niccolò V e completava la struttura che oggi si vede.